Corso A - Lezione 2:

Stefi e il grande progetto

In questa seconda lezione introduttiva, si presentano agli alunni due competenze estremamente importanti: la gestione della frustrazione e la perseveranza. La necessità di coltivare queste abilità, non è certo prerogativa esclusiva dell'informatica, ma la programmazione (anche detta "coding") è un ottimo strumento per esprimere ed allenare queste competenze.

Ecco alcune possibili domande per sollecitare la partecipazione degli alunni.

  1. Quali sono le due parole molto importanti che Stefi ha imparato in questa storia?
  2. Cosa significa essere "frustrati"?
  3. Vi siete mai sentiti frustrati?
  4. Cosa potete fare quando vi sentite frustrati?
  5. Che cos'è la "perseveranza"?
  6. Perché la perseveranza è così importante?
  7. Quali sono alcune cose che puoi fare per allenarti ad essere perseverante?

Concetti di base

  • La frustrazione e la sua importanza
  • La perseveranza

Obiettivi della lezione

  • Riconoscere la frustrazione
  • Capire che la frustrazione, da sensazione negativa, può e deve essere sfruttata come leva per il proprio miglioramento
  • Imparare ad accettare le sfide e coltivare la propria perseveranza

Il video con la narrazione della storia proposto qui sotto è da intendersi come soluzione secondaria o come possibilità integrativa, la miglior modalità di fruizione si ottiene con la lettura ad alta voce da parte dell'insegnante, interagendo con la classe e proiettando le immagini sulla lavagna multimediale.

Storia in formato PDF

Se hai bisogno di aiuto, puoi chiederlo sulla bacheca del corso A (devi aver fatto accesso come utente iscritto).

Qui sotto trovi la versione adattata in italiano del video della lezione.

Se vuoi segnalare degli errori o dei suggerimenti, puoi inviare un messaggio tramite questo form.