Corso A - Lezione 1:

Quei fastidiosi insetti nascosti

Questa prima lezione introduce gli alunni alle fasi di ricerca degli errori (debugging).

Occorre aiutare gli alunni a creare un collegamento che in inglese è naturale, infatti il termine "bug" utilizzato globalmente per indicare gli errori nei programmi, significa "insetto". Gli alunni potrebbero giustamente chiedersi il perché. I primi computer erano macchinari molto grandi con interruttori elettromeccanici che si aprivano e chiudevano. Una volta accadde che un insetto si posizionò tra i contatti di un interruttore ed il computer si mise a funzionare in modo incomprensibile; per poterlo aggiustare si dovette appunto trovare e rimuovere questo insetto, da allora la ricerca dei guasti venne chiamata "debugging".

Ecco alcune possibili domande per sollecitare la partecipazione degli alunni.

  1. Cosa fanno gli insetti in questa storia?
  2. Spesso, in informatica, si parla di "bug" nei programmi. Cosa pensi che significhi?
  3. Come fanno Gianna e JD a trovare gli insetti che cercano?
  4. Riesci a ricordare questo metodo di ricerca degli errori?
    • Cammina attentamente un passo alla volta.
    • Funziona tutto al primo passo?
    • Funziona tutto al secondo passo?
    • E al terzo passo?
    • Se trovi qualcosa di sbagliato, dai un'occhiata in quel punto per trovare l'insetto.
    • Quando lo trovi, dagli un nome e dillo ad alta voce!

Concetti di base

  • La metodologia di ricerca degli errori (debugging) introdotta con una metafora

Obiettivi della lezione

  • Comprendere, anche etimologicamente, i termini "bug" e "debugging" (oggigiorno molto usati anche tra i bambini)
  • Prendere confidenza con il metodo di ricerca degli errori che verrà successivamente applicato alla programmazione nelle lezioni successive

Il video con la narrazione della storia proposto qui sotto è da intendersi come soluzione secondaria o come possibilità integrativa, la miglior modalità di fruizione si ottiene con la lettura ad alta voce da parte dell'insegnante, interagendo con la classe e proiettando le immagini sulla lavagna multimediale.

Storia in formato PDF

Se hai bisogno di aiuto, puoi chiederlo sulla bacheca del corso A (devi aver fatto accesso come utente iscritto).

Qui sotto trovi la versione adattata in italiano del video della lezione.

Se vuoi segnalare degli errori o dei suggerimenti, puoi inviare un messaggio tramite questo form.