FacebookTwitterLinkedin

Evento celebrativo del nono anno

Al termine dell'anno scolastico 2022-23 abbiamo festeggiato il successo del nono anno di attività del progetto Programma il Futuro, nel corso dell'evento che si è svolto il 13 giugno 2023 a Roma nella Sala Aldo Moro del Ministero dell'Istruzione e del Merito.

L'evento è stato trasmesso in diretta streaming dal Ministero dell'Istruzione e può essere rivisto qua:

Durante l'evento sono stati proclamati i 14 vincitori del concorso 2023 "Libertà e solidarietà nella società digitale": sono stati premiati direttamente da quei partner che hanno messo a disposizione le risorse da distribuire con il concorso.

Inoltre, sono state attribuite 37 menzioni speciali per premiare anche quelle classi che, pur non avendo vinto, si sono distinte per la qualità dell'elaborato sottomesso al concorso.

In aggiunta, sono state assegnate 20 menzioni di merito alle scuole e 17 menzioni di merito ai docenti per premiare istituti ed insegnanti che si sono maggiormente impegnati nel concorso con l'invio di numerosi elaborati.

Per finire, sono stati assegnati 16 attestati di fedeltà a quei docenti che hanno partecipato a tutte le ultime 3 edizioni del concorso del progetto: Informatica per il bene comune 2020, Informatica e responsabilità sociale 2021 e La privacy: diritto umano nella società digitale.

Si possono visionare tutti gli elaborati e scaricare gli attestati di partecipazione personalizzati.

Programma

  • Saluto introduttivo
    Carmela Palumbo, Ministero dell'Istruzione e del Merito - Capo dipartimento istruzione

  • Insegnare l'informatica per realizzare la trasformazione digitale
    Fabrizio Manca, Ministero dell'Istruzione e del Merito - Direttore generale DG ordinamenti scolastici
    Fausto Bolognese, Eni - Responsabile Digital & IT - Support Functions

  • La protezione dei dati personali come cardine per realizzare la trasformazione digitale
    Roberto Lattanzi, Autorità del Garante per la protezione dei dati personali

  • Risultati del progetto Programma il Futuro
    Enrico Nardelli, CINI & Univ. Roma "Tor Vergata" - Coordinatore Programma il Futuro

  • Premiazione delle scuole vincitrici del concorso “Libertà e solidarietà nella società digitale”
    Eni, Lucia Nardi, Responsabile Cultura d’Impresa
    Seeweb, Chiara Grande, Responsabile Marketing

  • Saluto di chiusura, a cura del Ministero dell'Istruzione e del Merito

  • Coordinamento degli interventi
    Anna Brancaccio, Ministero dell'Istruzione e del Merito

I materiali presentati nel corso dell'evento:


Ecco i premi che si sono aggiudicati le classi più meritevoli.

Scuola dell’infanzia e classi 1ª e 2ª della scuola primaria

  • Immagine del robot Edison Ognuno dei due migliori progetti riceverà un robot programmabile Edison

    Clicca per maggiori dettagli
    Robot programmabile per alunni dai 4 ai 16 anni. Ampia libreria di lezioni e attività precompilate. Sensori integrati, luci, suoni e capacità di reagire autonomamente agli stimoli. Reagisce ad input luminosi e/o sonori, segue linee ed evita ostacoli, legge codici a barre, comunica con altri robot Edison. Essendo compatibile con i blocchetti LEGO, è possibile usarlo come base per fantastiche creazioni.
    Supporta diversi linguaggi di programmazione:
    • EdBlocks - un sistema di programmazione drag-and-drop basato su blocchi, perfetto per i principianti;
    • EdScratch - un linguaggio di programmazione visuale basato su Scratch;
    • EdPy - un linguaggio basato su Python, per programmatori più esperti.
  • Immagine del robot Bee Bot Ulteriori progetti di elevata qualità potranno eventualmente ricevere un robot programmabile Bee Bot

    Clicca per maggiori dettagli
    Robot programmabile da pavimento che permette di avvicinare i più piccoli al mondo della robotica, imparare a contare, sviluppare la logica e apprendere le basi dei linguaggi di programmazione.

Classi 3ª - 5ª della scuola primaria

  • Immagine del robot Edison Ognuno dei tre migliori progetti riceverà un robot programmabile Edison

    Clicca per maggiori dettagli
    Robot programmabile per alunni dai 4 ai 16 anni. Ampia libreria di lezioni e attività precompilate. Sensori integrati, luci, suoni e capacità di reagire autonomamente agli stimoli. Reagisce ad input luminosi e/o sonori, segue linee ed evita ostacoli, legge codici a barre, comunica con altri robot Edison. Essendo compatibile con i blocchetti LEGO, è possibile usarlo come base per fantastiche creazioni.
    Supporta diversi linguaggi di programmazione:
    • EdBlocks - un sistema di programmazione drag-and-drop basato su blocchi, perfetto per i principianti;
    • EdScratch - un linguaggio di programmazione visuale basato su Scratch;
    • EdPy - un linguaggio basato su Python, per programmatori più esperti.
  • Immagine della sfera robotica Sphero Mini Ulteriori progetti di elevata qualità potranno eventualmente ricevere una coppia di sfere robotiche Sphero Mini

    Clicca per maggiori dettagli
    Piccola sfera robotica educativa dotata di giroscopio, accelerometro e luci a LED colorate, programmabile con le app fornite.

Scuola secondaria di primo grado

  • Immagine del gioco Turing Tumble Ognuno dei tre migliori progetti riceverà un computer meccanico Turing Tumble da programmare costruendolo pezzo per pezzo!

    Clicca per maggiori dettagli
    Con Turing Tumble i giocatori (dagli 8 ai 99 anni) costruiscono computer azionati da biglie per risolvere enigmi di logica. Giocando si scopre il principio di funzionamento dei computer. Diversamente dai computer elettronici, la logica che li aziona non è nascosta all’interno di un chip, ma è proprio lì davanti ai propri occhi. Si ha così l'occasione di imparare concetti astratti come i numeri binari, le operazioni binarie e le porte logiche in modo divertente e concreto. Il gioco è guidato da un fumetto in cui si susseguono 60 sfide avvincenti per liberare l’ingegnera spaziale Alia, prigioniera su un pianeta dimenticato.
  • Immagine della robot mBot Ulteriori progetti di elevata qualità potranno eventualmente ricevere un kit di robotica educativa Makeblock mBot-S

    Clicca per maggiori dettagli
    Kit di robotica educativa per sperimentare programmazione ed elettronica nelle materie STEM:
    • semplice da montare;
    • due possibilità di programmazione:
      • IDE Arduino o Scratch,
      • disponibili app Android e iOS;
    • cablaggi semplificati con connettori RJ25;
    • elettronica basata sugli standard della piattaforma open source Arduino.

Scuola secondaria di secondo grado

  • Immagine del drone DJI Tello EDU Il miglior progetto riceverà un drone programmabile DJI Tello EDU

    Clicca per maggiori dettagli
    Il drone Tello EDU è il compagno perfetto per far volare la formazione STEAM! Può essere programmato in Scratch, Swift e Python, rispondendo alle esigenze sia di chi si avvicina al coding sia di chi vuole mettersi alla prova con sfide avvincenti.
    Caratteristiche principali:
    • ottima esperienza di volo con la tecnologia di controllo di DJI;
    • opportunità di imparare a programmare con Swift, Scratch o Python;
    • diverse modalità d’uso dei Mission Pad;
    • app di controllo per smartphone e tablet;
    • foto da 5MP e video a 720p con stabilizzazione elettronica dell’immagine;
    • hovering preciso;
    • diverse modalità di volo.
  • Immagine della robot mBot Ulteriori progetti di elevata qualità potranno eventualmente ricevere un kit di robotica educativa Makeblock mBot-S

    Clicca per maggiori dettagli
    Kit di robotica educativa per sperimentare programmazione ed elettronica nelle materie STEM:
    • semplice da montare;
    • due possibilità di programmazione:
      • IDE Arduino o Scratch,
      • disponibili app Android e iOS;
    • cablaggi semplificati con connettori RJ25;
    • elettronica basata sugli standard della piattaforma open source Arduino.

Per essere sempre aggiornato seguici su Twitter, Facebook, YouTube, Telegram, Instagram, Mastodon e PeerTube.